Sei qui: home > inverno > turismo inverno

L'Hotel Aigle e il turismo artistico culturale in inverno

Durante il periodo invernale, il turismo potrebbe sembrare un'attività ardita. Soprattutto, considerata la base di partenza: una località di montagna...
In realtà, le cose non stanno così.
L'Hotel Aigle è situato in una posizione comoda e strategica. Si trova, infatti, a meno di un chilometro dall'imboccatura di arterie di traffico fondamentali, impraticabili solo in casi eccezionali: la statale, l'autostrada, il Traforo del Monte Bianco. Questo significa che, avendo l'auto a disposizione, si può raggiungere tutto con facilità. Da Aosta alle varie località della Valle, da Chamonix alle principali località dell'Alta Savoia, dalla Svizzera francese fino, persino, a Ginevra.
Per chi non dispone dell'auto un buon sistema di linee di autobus permettono di raggiungere Aosta e Chamonix in maniera relativamente semplice.

Veduta invernale dell'arco di Augusto ad Aosta.

Veduta invernale
dell'arco di Augusto
ad Aosta.

Tra le mète da visitare in Valle d'Aosta, le più consigliabili durante il periodo invernale sono Morgex, con il suo incantevole centro storico e la bella chiesa, e, soprattutto, Aosta.
Il capoluogo è raggiungibile dall'Hotel con l'autostrada in circa 20-25'. Anche d'inverno è possibile apprezzare tutte le sue bellezze artistiche e culturali, rese più misteriose dall'incanto della neve (non sempre presente).
Una visita alla Porta Pretoria, all'arco d'Augusto, al teatro romano. Poi, la collegiata di Sant'Orso, con il famoso chiostro, e la cattedrale di Santa Maria Assunta. Se si ha il tempo e la voglia, si può inserire anche la visita del Museo Archeologico Regionale, veramente ricco e interessante. E per finire, una passeggiata da piazza Emile Chanoux in Via Sant'Anselmo e Via de Tillier, a curiosare nelle vetrine dei negozi o a rifocillarsi in una delle pasticcerie o dei bar eleganti della zona.

Il castello Sarriod de la Tour.

Il castello Sarriod de la Tour.

Il Traforo del Monte Bianco è percorribile tutto l'anno. Questo permette di raggiungere Chamonix dall'Hotel Aigle in circa 20' (in condizioni di traffico scorrevole). Dall'altro versante si possono, inoltre, raggiungere facilmente tutte le località dell'Alta Savoia, sia in auto che in treno. Ad esempio, Annecy con i suoi edifici illustri e le case pittoresche.
Chamonix presenta svariati motivi d'interesse. Innanzitutto, le sue strade eleganti, i numerosi negozi e i ristoranti, che servono sia tipiche specialità savoiarde, che piatti di tutte le cucine. Senz'altro meritevole di una visita è il Museo Alpino, con le innumerevoli e intriganti testimonianze sull'esplorazione del Monte Bianco.

Scorcio della facciata di una casa a Chamonix.

Scorcio della facciata di una casa a Chamonix.

Da Chamonix, si può giungere in auto o in treno a Martigny, in Svizzera. E da lì, proseguire ulteriormente fino a Losanna e Ginevra.
Ma anche a Martigny ci sarebbe già a sufficienza da vedere. La via principale, con gli edifici storici e i numerosi negozi. la Fondation Gianadda, con le sue grandi mostre e il parco di sculture all'aperto.
Il personale dell'Hotel è in grado di fornirvi informazioni, materiale e "dritte" per consentire ai suoi ospiti di non rimanere schiavi dello sci e provare il piacere di godere di tante altre cose belle.

prenotazioni

Check in
Check out
Adulti:
Bambini:
cerca

immagini

altre immagini Altre foto inverno Courmayeur.

webcam

Webcam Hotel Aigle.

altre webcam Webcam Hotel Aigle, Courmayeur, Monte Bianco.